5 October 2022 Versione CEI 2008

padre Aleksandr Men’ – Il senso della vita

L’anima ritorna a Dio. E questo pensiero deve farci meditare oggi non solo sulla morte ma sulla vita. Quanto ci resta da vivere? Dobbiamo vivere gli anni che ci rimangono da creature degne di essere creature di Dio, a immagine e somiglianza di Dio. Oggi siete bambini, domani giovani, dopodomani avrete i capelli bianchi. E il giorno dopo verranno a prendervi.

E questo è saggio: non sapere né il giorno né l’ora della nostra morte. Perché Cristo ci dice: “Siate sempre pronti, apprezzate, usate bene ogni giorno e ogni ora”. C’è poco tempo in questa vita. Quanto abbiamo dato del nostro lavoro, del nostro amore, della nostra pazienza, tanto abbiamo acquistato per l’eternità. Una persona che vive per sé, vive una vita vuota, mediocre, inutile.

La Sacra Scrittura ci dà solo due comandamenti: l’amore per Dio e l’amore per gli uomini. Anche uno che non capisce chi è Dio certamente sente che c’è un grande mistero che supera tutto il nostro universo, che guida tutto il cosmo. Come si fa a non amare questo mistero, che è la vita stessa? Tutte le cose meravigliose, misteriose e perfette che abbiamo davanti? Amare la vita, amare la natura che viene da Dio, amare la creazione, tutto ciò che esiste. La bellezza di Dio in ogni cosa, in ogni fiore, in ogni stella.

Per Dio non ci sono morti: sono tutti vivi. Per Dio ci sono solo vivi!

padre Aleksandr Men’
tratto da un’omelia pronunciata nel 1988 nella chiesa di Novaja Derevnja, nella periferia moscovita

Related Posts

Il cielo

«Con l’immagine e la parola “cielo”, che si connette al simbolo di quanto significa “in alto”, al simbolo cioè dell’altezza,...

Lectio su Mc 1, 1-8

Tra le tante interpretazioni di questo inizio c’è anche quella di “inizio oggi per noi”, cioè della possibilità di tornare...

Ogni giorno, anche senza cercarlo vediamo un Lazzaro

Sta scritto: C’era un tale, che era ricco, e subito dopo si aggiunge: e c’era un mendicante di nome Lazzaro...

Enzo Bianchi – Qual è il grande comandamento?

Continuano le controversie tra Gesù e i suoi oppositori, che a turno tentano di coglierlo in contraddizione con la fede...

La lectio divina popolare

Sommario0.1 Descrizione e precisazioni0.1.1 “La lectio divina è l’esercizio ordinato dell’ascolto personale della Parola”.0.2 I quattro momenti0.3 La prima è:...

La differenza nella Trinità – fr. Christophe Lebreton

La Trinità? Come affrontarla? La fede vacilla, lo spirito deraglia, eppure dobbiamo ammettere che è li che tutto si ritrova,...

Papa Francesco – Stupirsi è aprirsi agli altri

Nella famiglia di Nazareth non è mai venuto meno lo stupore, neanche in un momento drammatico come lo smarrimento di...

Gesù, il vero volto di Dio

È già da alcuni mesi in libreria il nuovo libro del cardinale Angelo Comastri: Gli occhi di Dio. Gesù ci...

La potatura

Da ragazzo, all’età delle medie e delle superiori, ogni giorno per andare a scuola, all’andata come al ritorno, dovevo camminare...

Il mistero dell’ascensione al cielo di Gesù

Il mistero dell’ascensione al cielo di Gesù, che il “credo” professa tra l’annuncio della resurrezione e la sua intronizzazione alla...

Apocalisse: una chiave di lettura

Sommario 1 SPERANZA DI UN POPOLO PERSEGUITATO1.1 Quando è stata scritta l’apocalisse?1.2 Per chi è stata scritta l’Apocalisse?1.3 Chi ha...

La devozione al Cuore Immacolato di Maria

Fondamenti biblici. Nella Sacra Scrittura, il vocabolo “cuore” è alla base del rapporto religioso-morale dell’uomo con Dio. Il cuore è...

L’infinito in una culla – Il Presepio

“Il presepio è qualcosa di molto semplice, che tutti i bambini capiscono. È composto magari di molte figurine disparate, di...

Il vero volto di Dio

Insegnamenti e comportamenti di Gesù La storia di Gesù inizia come quella di tutti gli uomini: con la fragilità e...

Card. Gianfranco Ravasi – La strada della Misericordia

Sommario 1 LA STRADA DELLA MISERICORDIA 1.1 Lungo una pista nel deserto: un itinerario d’amore1.2 Sulla strada di una fuga e...

Comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.