25 May 2022 Versione CEI 2008

Il male e l’esistenza del diavolo

Il pensiero di Papa Francesco

È stato detto che il peggior inganno del diavolo è quello di persuadere gli uomini della sua non esistenza. Ed è vero. «A questa generazione e a tante altreha detto Papa Francesco in un’omelia del 30 ottobre 2014hanno fatto credere che il Diavolo fosse un mito, una figura, un’idea, l’idea del male. Ma il Diavolo esiste e noi dobbiamo lottare contro di lui».

L’esistenza del male nel mondo trova la sua origine in Satana. Il mistero del male e dell’iniquità nel mondo proviene dal cattivo uso della libertà sia da parte degli angeli che da parte degli uomini.

Per far sì che il male non esistesse, Dio avrebbe dovuto creare degli esseri privi di libertà ma in questo caso avrebbe anche negato loro la capacità di compiere il bene con consapevolezza. Da ciò emerge che il male non ha avuto inizio dall’uomo ma da un angelo, Lucifero, il quale si è ribellato a Dio e ha trascinato con sé un terzo degli angeli del Cielo (cf Ap 12,4).

Nel Nuovo Testamento sono numerose le indicazioni sui demoni e si possono dedurre dai titoli che vengono loro attribuiti: Satana, cioè il menzognero; Papa Francesco lo descrive con termini ancor più precisi: «È il bugiardo, il padre della menzogna, è un seminatore di zizzania, fa litigare, induce nell’errore grave»; Diavolo, cioè colui che divide; Beelzebul, cioè il Signore del nulla; Belial, cioè il nemico e tanti altri termini come: il Maligno, il drago, l’anticristo, il principe di questo mondo, il serpente antico ecc.

Nel Nuovo Testamento, inoltre, ci sono numerosi passi in cui si racconta dell’attività esorcistica di Gesù e della sua lotta contro il Maligno. Pertanto, la vita cristiana è un combattimento continuo contro il demonio.

Non si può pensare a una vita spirituale, a un’autentica vita cristiana, senza combattere contro il male, senza lottare contro il Diavolo, senza indossare l’armatura di Dio che consiste nella Parola di Dio, nella preghiera, nel digiuno e nei sacramenti.

Photo by Timothy Dykes on Unsplash

Related Posts

Introduzione al Vangelo di Giovanni – Ileana Mortari

1° – GIOVANNI E I SINOTTICI Se si comincia a leggere il 4° vangelo dopo i tre sinottici, si ha...

Enzo Bianchi – Qual è il grande comandamento?

Continuano le controversie tra Gesù e i suoi oppositori, che a turno tentano di coglierlo in contraddizione con la fede...

Ernesto Olivero – Abbandonarsi a Dio

Qualche anno fa, un uomo di Dio che allora mi guidava mi mandò un messaggio che mi spaventava un po’:...

Va’ e riconciliati con tuo fratello – Mt 5, 20-26

Quante volte ci siamo arrabbiati con qualcuno? Tante. E abbiamo fatto pace? Certe volte si…..certe volte no…. in questo vangelo...

Fr. Roger di Taizé – In cosa consiste la Fede

“La fede non consiste necessariamente nel provare un sentimento. Alcuni non provano niente, o quasi niente e Cristo rispetta i...

La più grande sapienza

Guardate per quale via Dio va verso gli uomini, verso i suoi nemici. È la via che la Scrittura stessa...

2 Maccabei 1, 1-9

L’apertura del nuovo Libro si inaugura con una grande conferma della particolarità assoluta della vita e della sapienza del Popolo...

Ogni uomo conosce la Parola di Dio, mangiandola

Ogni uomo conosce la Parola di Dio, mangiandola. La Parola di Dio è Cristo Gesù. Si mangia Cristo, il vero...

Rinascere dalle ceneri del tuo dolore

Non biasimare altri per la tua sorte, perché tu e soltanto tu hai preso la decisione di vivere la vita...

Giovanni Crisostomo – Il seminatore uscì a seminare

Ecco, il seminatore uscì a seminare (Mt 13,3). Per qual motivo uscì? Per distruggere la terra piena di spine? Per...

Porremo la nostra dimora presso di lui

Io e il Padre, dice il Figlio, verremo a lui, cioè all’uomo santo, e porremo la nostra dimora presso di...

André Louf – L’esperienza spirituale

André Louf (Lovanio 1929) è entrato a vent’anni nell’abbazia trappista di Mont-des-Cats, nelle Fiandre francesi. Eletto abate durante il concilio...

Rispondere all’amore di Dio

Dio dice: «Ti amo di un amore eterno», e Gesù è venuto a insegnarci questo. Quando Gesù fu battezzato, si...

Papa Francesco – Stupirsi è aprirsi agli altri

Nella famiglia di Nazareth non è mai venuto meno lo stupore, neanche in un momento drammatico come lo smarrimento di...

Alessandro Pronzato – Signore, insegnami a dormire

Signore, insegnami a dormire Strano. Non ho mai sentito una predica sul sonno. È una grave lacuna nella mia formazione....

Comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.