27 January 2023 Versione CEI 2008

Gianfranco Ravasi: «Non potete servire a Dio e a mammona»

Pensiamo all’episodio emblematico del giovane ricco che non riesce a staccarsi dal fasto del suo palazzo per seguire Cristo (Matteo 19,16-26). La frase paradossale che suggella quell’evento è netta: «È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un ricco entri nel regno dei cieli».

Luca, che è l’evangelista dei poveri, offre un intero brano centrato sulla ricchezza «disonesta e iniqua» ( 16,1 -13). In esso ricorre al termine mammona per definire quei tesori materiali che occupano cuore e vita dell’uomo.

Si tratta di un vocabolo aramaico che indica i beni concreti, ma che contiene al suo interno la stessa radice verbale della parola amen, che denota la fede.

La ricchezza diventa, quindi, un idolo che si oppone al Dio vivente e la scelta del discepolo dev’essere netta: «Non potete servire a Dio e a mammona». Eppure questo non significa un masochismo pauperista. Gesù si preoccupa dei miseri e invita a sostenerli coi propri mezzi come fa il Buon Samaritano nella celebre parabola.

La ricchezza può diventare una via di salvezza se è investita per i poveri: «Vendete ciò che avete e datelo in elemosina; fatevi un tesoro inesauribile nei cieli, dove i ladri non arrivano e la tignola non consuma» (Lc 12,33).

Gianfranco Ravasi, La “ricchezza” in «Famiglia cristiana» (2006) 40,131

Foto di Pixabay da Pexels
Related Posts

Joseph Ratzinger – «Il Corpus Domini»

Perché c’è tanta fame nel mondo? Perché tantissimi bambini devono morire di fame, mentre altri sono soffocati dall’abbondanza? Perché il...

2 Maccabei 4, 18-38

E’ fonte di tristezza quando in una Parola come questa che oggi riceviamo dalla bontà del Signore, bisogna prendere atto...

L’Apocalisse nella letteratura (Marlowe, Shakespeare, Dostoevskij)

Sommario 1 Tempo, intreccio, allegorie1.1 Apocalisse come narrazione: struttura e immaginario1.2 L’Apocalisse nel teatro elisabettiano1.3 L’“indispensabile spiegazione”: Dostoevskij1.4 BIBLIOGRAFIA Tempo,...

Il primato dell’amore verso Dio sulla famiglia

Mt 10,37-42 “[37] Chi ama il padre o la madre più di me non è degno di me; chi ama...

Lasciarsi amare dal Padre

Un padre ama i figli e li perdona solo perché sono i suoi figli, non perché sono buoni. I padri...

La trascendenza

Questo racconto riveste un’importanza singolare nei tre vangeli sinottici (Mt 9,2-8; Mt 17,1-8; Lc 9,28b-36). Prova ne è il fatto...

Nel mondo, ma non del mondo

Isaia La signoria di Dio è al cuore della prima lettura come del vangelo. Isaia presenta un’audace pagina di teologia...

Il Pastore conosce le sue pecore – D. Bonohoeffer

La seconda cosa che Gesù, il buon pastore, dice di sé, è che conosce i suoi. Sembra una cosa da...

J.H. Nouwen – La logica dell’amore

Nella casa del Padre ci sono molti posti (Gv. 14,2) dice Gesù. In essa ogni figlio di Dio ha il...

Essere conosciuti da Gesù

Gesù, il buon pastore, dice di sé che conosce i suoi. Essere conosciuti da Gesù significa la nostra beatitudine, la...

Jean Corbon – Ascensione: aurora che rischiara

Ascensione: aurora che rischiara Come conosciamo il Signore? Chi è veramente per noi Gesù? Egli ci sembra sempre lontano, assente....

Vangeli sinottici ed Atti degli Apostoli

Sommario0.1 Dal Vangelo ai vangeli0.1.0.1 Il fatto sinottico0.1.1 IL VANGELO SECONDO MARCO0.1.1.1 Un vangelo riscoperto0.1.1.2 Elementi caratteristici dello scrittore0.1.1.2.1 Il...

2 Maccabei 7,1-19

Dopo la grande testimonianza dell’Anziano, ecco ora la vicenda di questa mamma e dei sui figli. L’episodio è una meravigliosa...

Uomini di avvento 

«La salvezza è una sola: che noi ricominciamo a ricordare e ad accettare umilmente quello che noi siamo. E siamo...

Il lungo cammino verso casa

«Una delle più grandi provocazioni della vita spirituale è ricevere il perdono di Dio. C’è qualcosa in noi, esseri umani,...

Comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito fa parte del network Cerco il Tuo volto