4 July 2022 Versione CEI 2008

Un Vademecum per la consulenza nella fragilità matrimoniale

Con il motu proprio Mitis Iudex Dominus Iesus (MIDI) papa Francesco ha avviato una riforma del processo di dichiarazione di nullità matrimoniale e successivamente, con l’esortazione apostolica Amoris Laetitia (AL), ha invitato tutta la Chiesa a compiere un affascinante cammino di conversione delle strutture giuridico pastorali e di prossimità.

Proprio l’aspetto della prossimità è alla base di un’interessante novità della riforma operata da papa Francesco (vedi AL 242 e 244): non ci si occupa di “casi” ma di persone, per questo si richiede che l’indagine pregiudiziale o pastorale operi nell’ambito della pastorale matrimoniale diocesana unitaria, e faccia da servizio ponte tra la pastorale dell’accompagnamento delle situazioni difficili e l’operato dei tribunali.

Nel MIDI si legge: «La diocesi, o più diocesi insieme possono costituire una struttura stabile attraverso cui fornire questo servizio e redigere, se del caso, un Vademecum che riporti gli elementi essenziali per il più adeguato svolgimento dell’indagine».

È quello che ha fatto l’Arcidiocesi di Trani Barletta Bisceglie che ha elaborato un Vademecum per la consulenza nella fragilità matrimoniale (Ed. Rotas), utile a quanti sono quotidianamente a contatto con coniugi e famiglie in difficoltà aiutandoli a comprendere la fragilità matrimoniale come un’occasione per far emergere le responsabilità e il bene possibile e percorribile.

È un testo – come afferma mons. Semeraro nella prefazione – che «rispetta l’istanza fondamentale della reciprocità fra due aspetti del ministero ecclesiale …in rapporto al matrimonio: quello pastorale equello giuridico». Reciprocità fondamentale per compiere una consulenza che non deve intendersi come una fredda attività burocratica, ma “un prendersi cura e un prendere a cuore” le diverse situazioni.

don Emanuele Tupputi sul foglietto “La Domenica”

Nell’immagine, particolare del dipinto “Sposalizio della Vergine” di Raffaello Sanzio (1504). Pinacoteca di Brera, Milano

 

Related Posts

Carlo Carretto – Verità e umiltà

Ci sono degli istanti in cui Dio ci conduce all’estremo limite della nostra impotenza ed è allora e solo allora...

Una pasqua annunciata

«Alza gli occhi intorno e guarda; tutti costoro si sono radunati, vengono a te. I tuoi figli vengono da lontano»...

Gesù: Liberi di accoglierlo o di rifiutarlo

Ecco che all’improvviso siamo posti con le spalle al muro, nella crocifissione della scelta più radicale della nostra vita: accogliere...

Letture patristiche della Domenica “della parabola del seminatore”

XV del Tempo Ordinario A Mt 13,1-23; Is 55,10-11; Sal 64; Rm 8,18-23 DISCORSO 73 di Sant’Agostino, vescovo SULLE PAROLE...

L’offertorio: abbiamo offerto a Dio la vita degli uomini tramite quel pane e quel vino

Il mistero… capire o non capire, andiamo avanti. Se aspettiamo di capire tutto non faremo più nulla: il Signore stesso...

Il perdono di Dio e il perdono dell’uomo

Raccontando le tre parabole della misericordia, Gesù intende mostrare che la sua accoglienza dei peccatori non è soltanto conforme alla...

Che significa sentirsi a posto con Dio?

«… A posto con Dio» Che significa sentirsi a posto con Dio? O, anche più semplicemente, “sentirsi a posto”? In...

Jean Corbon – Lo sguardo silenzioso e amante dell’adorazione

LO SGUARDO SILENZIOSO E AMANTE DELL’ADORAZIONE Luca 1, 26-38 Visto che celebriamo oggi la festa della radice 1, della terra,...

Introduzione al Vangelo di Giovanni – Ileana Mortari

1° – GIOVANNI E I SINOTTICI Se si comincia a leggere il 4° vangelo dopo i tre sinottici, si ha...

Peccatori in conversione

Tutto è provvisorio nella vita dell’uomo, tutto è legato al tempo: in questo senso i peccatori come i giusti vivono...

Letture Patristiche della Domenica «del Corpo e Sangue di Cristo»

Letture Patristiche Domenica «del Corpo e Sangue di Cristo» Gv 6,51-58; Dt 8,2-3.14b-16a; Sal 147; 1 Cor 10,16-17 DISCORSO 131...

H.J.M. NOUWEN – Il segreto del nostro cuore

Siamo così tornati al mistero del nostro cuore, che è il centro della nostra vita e identità umana. È nel...

Porremo la nostra dimora presso di lui

Io e il Padre, dice il Figlio, verremo a lui, cioè all’uomo santo, e porremo la nostra dimora presso di...

Ogni uomo conosce la Parola di Dio, mangiandola

Ogni uomo conosce la Parola di Dio, mangiandola. La Parola di Dio è Cristo Gesù. Si mangia Cristo, il vero...

Gesù è la “buona notizia”

Quello di Marco è il primo Vangelo fissato nello scritto. Gli evangelisti Matteo e Luca ampliano quanto egli narra brevemente...

Comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.