8 August 2020 Versione CEI 2008

Massimiliano Arena – Portatori di un nuovo ritmo di amore – Mt 5, 20-26

Guardare oltre la legge, completarla con una visione oltre: la visione dell’amore. Solo lo sguardo dell’amore può farci andare sempre oltre ciò che appare, oltre il superfluo, oltre gli orgogli, oltre le lentezze.

Gesù rilegge il comandamento, non basta non uccidere per essere apposto con la coscienza. Lo sguardo di amore mi spinge a chiedermi se io sto offrendo al fratello vita buona, con le mie parole, la mia presenza.

Lo sguardo di amore oltre di Gesù invita a guardare oltre i ritualismi, preghiere, tradizioni, ma mettere al primo posto l’attenzione e l’amore al fratello.

Lo sguardo di amore oltre ci spinge a fare sempre tutto il necessario per ritrovare l’armonia con gli altri

Siamo cristiani nel mondo non portatori di riti, tradizioni, ritualismi. Ma portatori di un nuovo ritmo di amore, uno sguardo oltre, su tutto, capace di occuparsi degli altri e cercare concordia.

Mt 5, 20-26

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Io vi dico: se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli.
Avete inteso che fu detto agli antichi: “Non ucciderai”; chi avrà ucciso dovrà essere sottoposto al giudizio. Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello dovrà essere sottoposto al giudizio. Chi poi dice al fratello: “Stupido”, dovrà essere sottoposto al sinedrio; e chi gli dice: “Pazzo”, sarà destinato al fuoco della Geènna.
Se dunque tu presenti la tua offerta all’altare e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualche cosa contro di te, lascia lì il tuo dono davanti all’altare, va’ prima a riconciliarti con il tuo fratello e poi torna a offrire il tuo dono.
Mettiti presto d’accordo con il tuo avversario mentre sei in cammino con lui, perché l’avversario non ti consegni al giudice e il giudice alla guardia, e tu venga gettato in prigione. In verità io ti dico: non uscirai di là finché non avrai pagato fino all’ultimo spicciolo!».

Fonte: il blog di Massimiliano Arena

Related Posts

Giovanni Crisostomo – Il seminatore uscì a seminare

Ecco, il seminatore uscì a seminare (Mt 13,3). Per qual motivo uscì? Per distruggere la terra piena di spine? Per...

Letture patristiche della Domenica «dell’Ascensione del Signore» VII Dom. di Pasqua A

Mt 28,16-20; At 1,1-11; Sal 46; Ef 1,17-23 DISCORSO 264 ASCENSIONE DEL SIGNORE di sant’Agostino, vescovo (PL 38, 1212-1218) Introduzione....

Le Beatitudini – La Santità nel quotidiano anche alla luce della “Gaudete et exsultate”

CARLO MIGLIETTA LE BEATITUDINI La Santità nel quotidiano anche alla luce della “Gaudete et exsultate” LUCA 6,17-26 [17]Disceso con loro,...

Vangeli sinottici ed Atti degli Apostoli

Dal Vangelo ai vangeli Il termine ” vangelo ” è oggi subito inteso in senso letterario ossia è sinonimo di...

Il significato teologico ed estetico dell’icona

INTRODUZIONE Oggi le icone sono di moda nel mondo occidentale. Una serie di libri di arte e di spiritualità ci...

Perchè il dolore? La risposta nella Bibbia

A cura del prof. Carlo Miglietta Perchè esiste il male? E se c’è un Dio che sia buono, perchè lo...

Matta El Meskin – Chiudere la porta

Chiudere la porta (tratto da Matta El Meskin ‘Consigli per la preghiera’) Chiudere la porta Quando Dio ti chiede di...

Carlo Miglietta – SS. Tinità – Gv 3, 16-18

I DOMENICA DOPO PENTECOSTE SS. TRINITA’ Letture: Es 34,4-6.8-9; 2 Cor 13,11-13; Gv 3,16-18 “[16] Dio infatti ha tanto amato...

Modi di dire: Essere testimoni del Vangelo

«Essere testimoni del Vangelo» L’esigenza della “testimonianza” è un nodo cruciale dell’esperienza (e della storia) cristiana. Essa è chiaramente attestata...

Joseph Ratzinger – «Il Corpus Domini»

Perché c’è tanta fame nel mondo? Perché tantissimi bambini devono morire di fame, mentre altri sono soffocati dall’abbondanza? Perché il...

La lectio divina popolare

Descrizione e precisazioni Per ottenere un buon risultato suggeriamo una metodologia semplice. Cerchiamo prima di tutto di capire ciò che...

Card. Gianfranco Ravasi – La casa della Misericordia

LA CASA DELLA MISERICORDIA Accanto alla strada, c’è un’altra realtà fondamentale nell’esistenza umana, la casa. Nella lingua dell’Antico Testamento, l’ebraico,...

L’Apocalisse nella letteratura (Marlowe, Shakespeare, Dostoevskij)

Tempo, intreccio, allegorie Testo a cura di Chiara LOMBARDI – fonte L’Apocalisse è un testo fondamentale nella storia del pensiero...

Olivier Clément – Piccola introduzione alla teologia dell’ icona

Nella tradizione “ortodossa”, l’icona fa parte integrante della celebrazione. Si tratta di un’arte liturgica che non può essere isolata dal...

Thomas Merton – Diventare se stessi

Diventare se stessi Per diventare me stesso devo cessare di essere ciò che ho sempre pensato di voler essere, per...

Comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.